Il ginepro

Pance satolle
e calici a brindar
l’ospite sacro agli Dèi
è di questa serata
la celebrità.
Antiche muse
modellano il ginepro
col soffio del maestrale,
lasciati pettinare,
quanto è difficile amare,
quanto è difficile
schiudersi alla vita
senza giovani attese
nè antiche tristezze.

Neriene

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...