Lo specchio di Diana

Sono la tua freccia d’argento,
scagliami tra le ali del vento.
Madre del cielo
che tutto può,
donami un cuore
capace di amare.
Signora della notte,
che fa nascere il mondo
rallegra la mia vista
con arcobaleni di gioia.
Animali festosi e
alberi saggi
sono il tuo regno
Tu sei la bellezza
della natura selvaggia,
sei lo specchio del lago
la regina delle ninfe,
la signora della luna.
Sei Colei
che danza nella notte
tra i fuochi antichi
mentre i tuoi amati cani
festosi ti rendono omaggio,
in lontananza
un cerbiatto corre via,
rapida la volpe
entra nella sua tana,
ben nascosta
tra salici e cipressi,
e tu Signora
dopo una notte di caccia
esausta e felice
deponi la tua corona di garofani
e ti prepari
ad incontrare il tuo sposo
per un fulgido
breve istante,
prima di addormentarti serena
con la calda luce del Sole
che bacia il tuo bel volto.

Neriene

Annunci

One thought on “Lo specchio di Diana

  1. Pingback: Lo specchio di Diana, 8 Poetesse per l’8 Marzo | Poetesse tra passato e futuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...