Parole nella polvere

Parole nella polvere
volano via incise
nel vento.
Alti tigli affacciati
sul biondo Tevere
osservano stanchi
lo scorrere del tempo.
Cristalli di luna
illuminano la notte feconda,
arcana si ode una musica
sconosciuta al mondo
nota al mio cuore.
“Amo vederti suonare,
ti prego non andare”,
il nero profondo
mi avvolge portandomi
via da te
mentre l’alba sorge
nel cielo cremisi
della mia memoria.

Neriene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...